giovedì 23 aprile 2015

Avengers: Age of Ultron (la recensione, senza spoiler)

Non so per quale motivo, ma fin dal suo annuncio il fatto che "Avengers 2" si chiamasse "age of Ultron" mi aveva fatto storcere il naso. Per motivi che non ho mai capito, sinceramente.
Cioè, age of Ultron non è AFFATTO una bella saga, sia chiaro: ma con il film non c'entra una beneamata ceppa.
Per cui sono andato al cinema e, a causa di un periodo per me particolarmente disastroso mentalmente, non mi aspettavo nulla.
Ebbene, pure non aspettandomi nulla sono uscito dalla sala con quel non so che di sensazione da coito interrotto improvviso e inaspettato.

martedì 7 aprile 2015

Spider-man, la prima trilogia: com'era?

Salve, lettori del blog. Salve, non lettori del blog. Salve, voi che state sempre in ultima fila e ma no dai, avvicinatevi su, non vi mangia nessuno, anzi.
Anzi.
Non sapevo di cosa parlare per tornare in piena attività sul blog. La mia mini-rivalutazione di Xenoverse? Little big planet 3? I vari bei giochi gratis con il plus, tipo Valiant Hearts?
No. Oggi no.
Oggi si parla di una serie di film che ha fatto la nostra infanzia. Ne parliamo brevemente, ovvio, che ci manca ancora che si stia qui ore e ore a parlare di una saga ormai sorpassata da sequel evitabili.
Parliamo degli Spider-Man di Raimi.

venerdì 27 marzo 2015

A caso: i cinecomics hanno smaronato?

Articolo veloce veloce, o almeno spero visto che devo ancora scriverlo e quindi non ho idea di come verrà fuori.

I cinecomics e le super-serie tv...sono una cosa positiva? Sono ANCORA appetibili come qualche anno fa? Oppure si stanno avviando a passi sempre più spediti verso il loro inesorabile declino? LEZ TOLC ABAUT IT

venerdì 6 marzo 2015

Dragonball Xenoverse: come affossare un brand (la recensione)

Ho provato una settimana a far cambiare il mio giudizio su "Dragonball Xenoverse", ultimo titolo dedicato al manga credo più famoso della storia (e al relativo anime che almeno in Italia è diventato un fenomeno di culto, anche a causa delle infinite repliche a cui viene periodicamente sottoposto).
Mi sono davvero impegnato per osservare le meccaniche, le missioni secondarie e tutto il resto, cercando di comprendere se fossi solo io a non capire pienamente il gioco.
Invece no. Sto gioco per molte cose è da mettersi le mani nei capelli.

martedì 3 marzo 2015

La Justice League United: il primo numero spicciolato

Ci sono delle volte in cui passi dal giornalaio e ti fermi a guardare i fumetti esposti con quella curiosità tipica di un ragazzino. Curiosità figlia anche della sua ignoranza riguardo i fumetti e le uscite mensili. Un fumetto, in particolare, ha attirato la mia attenzione:
Justice League America #15, ovvero il primo numero italiano ad ospitare la testata "Justice League United".
Ovvero la serie con Martian Manhunter.
Insieme a Supergirl.
No ok lo ammetto, ho preso quel numero perché c'era Supergirl e quindi niente.

sabato 28 febbraio 2015

Transistor: quando un gioco ti strizza il cuore

Oggi non ho proprio voglia di cercare di essere oggettivo sul gioco di cui intendo parlare. Perché sono quei giochi che, come To The Moon, si prestano sia ad una considerazione tecnica e schematica che, molto di più, a una propria opinione espressa sotto l'influsso di tutte le sensazioni possibili e immaginabili.

mercoledì 18 febbraio 2015

Apotheon: la recensione

Ringrazio Allen che mi sta spingendo a scrivere questo articolo che altrimenti guarda ve lo raccomando proprio.
Buongiorno, cari lettori del blog. Mi fa ridere come ai tempi aprì il blog per parlare di roba brutta, soprattutto videogiochi (come tipo TUTTI quelli che conoscono l'AVGN, per dire) e alla fine lo abbia reso un blog di fumetti/film/quel cazzo che mi pare a tutti gli effetti.
Però ogni tanto devo tornare alle origini. Devo parlare di qualche gioco che mi ha colpito, devo rendervi partecipi di quella che è la mia vita videoludica. Perché si, lo dico io e voi siete qui per questo, quindi HEY.
bacini bacioni.